d. il sistema educativo e della formazione

Il sistema educativo e della formazione ha per noi valore strategico, come elemento d’identità della nostra città e intendiamo rafforzarlo implementando e innovando ulteriormente gli interventi, le attività, i servizi e le progettualità connessi, valorizzando sia le professionalità che in tale ambito operano sia la cultura educativa e pedagogica che da sempre caratterizzano positivamente progetti e prassi delle realtà educative della nostra città. La volontà è quella di continuare a garantire e sostenere servizi di qualità, in grado di accogliere i mutamenti, combattere le diseguaglianze e di essere luoghi di crescita e di benessere per le bambine e i bambini, per il personale, per i genitori, per la comunità.

Intendiamo sviluppare, nel corso del prossimo quinquennio, un piano di riqualificazione e manutenzione straordinaria delle strutture – nidi, sezioni primavera, raccordi, materne – dedicate all’infanzia, sia degli spazi interni sia degli spazi esterni;
Il Comune ha l’onere delle strutture che devono essere adeguate ai tempi e alle esigenze pedagogiche dei bambini. La nuova scuola elementare e materna di Cuccurano e Carrara è un bell’esempio dell’impegno e questa amministrazione ha il merito di realizzare finalmente una programmazione risalente a circa vent’anni fa.
Dopo il mancato trasferimento dell‘istituto tecnico agrario a Fano, lavoriamo per cogliere nuove opportunità quali potrebbero essere corsi legati alla filiera agroalimentare, anche ad alto contenuto tecnologico, mettendo insieme terra e mare ed anche attività di formazione legate alla presenza dell’aeroporto (tecnico del volo).
Vogliamo fare di Fano un luogo di formazione e occupabilità.

Programma